Al fine di valutare la possibilità di impieghi alternativi del legno di castagno tali da rendere economicamente convenienti gli interventi selvicolturali anche nei cedui di castagno, sono state individuata le seguenti attività.

1) Scelta dei popolamenti di castagno

Individuazione di una o più Comunità Montane, oltre ad eventuali proprietari privati, interessati alla valorizzazione ed alla fornitura degli assortimenti di castagno necessari alla sperimentazione.

2) Individuazione di una impresa di prima trasformazione interessata alla sperimentazione

Indagine, a livello regionale, presso le segherie e/o falegnamerie già attive sul territorio e

individuazione dell'impresa, dotata di impianto di essiccazione, e maggiormente interessata alla sperimentazione.

3) Individuazione di un'azienda produttrice di pannelli in legno massiccio

Verifica della disponibilità di una realtà produttiva in grado di produrre pannelli in legno massiccio da elementi giuntati con il processo finger-joint.

4) Approvvigionamento dei tronchi

Approvvigionamento di tronchi di castagno, per un volume totale compreso tra 5 e 10 m3

5) Segagione

Segagione di tutto il materiale approvvigionato, secondo specifiche modalità in relazione alle successive fasi del processo di trasformazione

6) Essiccazione

Essiccazione artificiale di tutti i segati prodotti

7) Produzione di pannelli in legno massiccio

Il processo di produzione dei semilavorati verrà seguito in tutte le sue fasi; in particolare verrà valutato il comportamento del materiale nelle fasi di taglio, fresatura ed incollaggio.

Misurazione ed analisi qualitativa di tutti i semilavorati ottenuti.

8) Valutazione processo produttivo

Valutazione di eventuali accorgimenti da introdurre nelle diverse fasi produttive al fine di ottimizzare i processi in funzione delle specie legnose considerate.

9) Progettazione e realizzazione di un prototipo di semilavorato per impiego in edilizia

Studio e realizzazione di un semilavorato in legno di castagno, a forma presumibilmente di travetto cavo, realizzato a partire degli assortimenti precedentemente descritti e in grado di garantire la stabilità dimensionale e la durabilità richieste ai manufatti posti in opera.

10) Valutazione complessiva

Valutazione circa:

  • l'idoneità del legname di castagno utilizzato per la produzione di pannelli in legno massiccio;
  • le eventuali modifiche da apportare al processo produttivo, compreso l'ottimizzazione delle macchine impiegate nelle varie fasi in funzione della specie legnosa;
  • l'idoneità e la fattibilità della realizzazione di semilavorati innovativi per impieghi in edilizia;
  • possibilità di ingegnerizzazione del processo produttivo del semilavorato innovativo.

11) Organizzazione di eventi informativi

Realizzazione di momenti di divulgazione finalizzati all'illustrazione della sperimentazione, dei risultati ottenuti, dei prodotti realizzati.

 

Ultimi aggiornamenti

NewsLetter

iscriviti alla NewsLetter trimestrale e resta aggiornato su eventi e iniziative
Privacy e Termini d'uso

Cooperazione

Il sito web www.castagnetidellinsubria.eu è un'iniziativa di comunicazione del Progetto di cooperazione internazionale Italia-Svizzera I Castagneti dell'Insubria. L'obiettivo è informare rispetto ad iniziative ed eventi in programma e divulgare e archiviare gli studi realizzati dai diversi soggetti coinvolti. I conntenuti costantemente mantenuti aggiornati per tutta la durate del progetto dal web content manager.